White Wave

Patologia

Che cos'è il deficit di ormone della crescita

L'ormone della crescita o somatropina (ma anche GH, dall'inglese "Growth Hormone") è una proteina prodotta da una ghiandola che si trova alla base del cervello, chiamata ghiandola pituitaria, e ha come funzione principale quella di stimolare la crescita delle ossa e regolare numerosi processi metabolici e fisiologici nel corso della vita.1,2 Il GH stimola a sua volta la secrezione di altri ormoni, ad esempio il fattore di crescita IGF-1 prodotto nel fegato.1,3 Quando la concentrazione di GH nel sangue è al disotto di certi livelli soglia, i medici possono diagnosticare l’esistenza di un ‘deficit di GH’ (dall’inglese, GHD) poiché i livelli circolanti non bastano per guidare la crescita normale.

Le cause del deficit di ormone della crescita

Il GHD avviene quando la ghiandola pituitaria non produce o non rilascia una quantità sufficiente di GH. Il GHD non è ereditario. A volte si manifesta subito alla nascita, a volte più tardi nello sviluppo. E non sono soltanto i bambini ad essere affetti ma anche gli adulti.3 In entrambi i casi il GHD può essere di tre tipi:

  • Congenito: causato da un problema alla ghiandola pituitaria o all'ipotalamo durante lo sviluppo del feto.
  • Acquisito: causato da un danno alla ghiandola pituitaria o all'ipotalamo a seguito di tumori o i relativi trattamenti (chirurgici/radiazioni), ferite, seri traumi alla testa o infezioni come meningite o encefalite.
  • Idiopatico: quando la causa è sconosciuta.

Cosa comporta nei bambini

Nei bambini, il deficit di GH può causare bassa statura, ritardo nello sviluppo ed incapacità di crescere con un apparato scheletrico forte. In più, i lineamenti del viso possono restare infantili ed il bambino può avere un accumulo eccessivo di grasso attorno alla zona dello stomaco.1,2,3

Quali sono i sintomi nei bambini

Il principale sintomo di GHD è che la crescita in altezza è lenta o si ferma intorno ai 2 anni. A volte i genitori possono osservare che il loro bambino è molto più basso rispetto alla media dei suoi compagni di classe. Nelle visite di controllo abituali, i pediatri possono effettuare delle misurazioni molto specifiche che servono a determinare se effettivamente la crescita in altezza del bambino è minore a quella attesa. Oltre la bassa statura i bambini con GHD possono avere delle caratteristiche fisiche che il pediatra può riconoscere. Sebbene la crescita in altezza sia più lenta di quella attesa, il corpo si sviluppa in maniera proporzionale.2

Il Deficit di ormone della crescita negli adulti

Il GHD negli adulti può capitare come proseguimento del deficit manifestato nei bambini o può essere acquisito in seguito ad un trauma o ad una lesione strutturale4. Il GHD negli adulti comporta numerose conseguenze a livello fisiologico e di qualità di vita. Ad esempio, si osservano dei cambiamenti nella costituzione corporea e la capacità di fare esercizio diminuisce. Si manifestano anche dei cambiamenti sfavorevoli nella funzione cardiovascolare e nelle proporzioni di massa muscolare e massa grassa.4,5

Il deficit di crescita nel contesto di altre malattie

Ci sono delle malattie che si osservano subito al momento della nascita oppure si manifestano più tardi nello sviluppo dei bambini. La causa di queste malattie spesso è sindromica, ovvero è un complesso di sintomi che possono essere provocati da diverse cause, coinvolgendo svariati geni e più organi oltre la ghiandola pituitaria.6

Sindrome di Turner

La Sindrome di Turner è una malattia genetica che colpisce soltanto le donne ed è caratterizzata da una parziale o totale assenza di uno dei due cromosomi X.7,8 È una sindrome della quale si possono avere degli indizi già dai controlli ecografici prenatali sebbene capita che la diagnosi avvenga nell’infanzia, la adolescenza, o nell’età adulta. Le bambine affette dalla sindrome di Turner hanno un aspetto tipicamente riconoscibile con, ad esempio, il torace a scudo e i capezzoli più distanti dall’abituale. Alle donne affette da sindrome di Turner si associano disordini della crescita e quindi la bassa statura, insieme ad altre complicanze legate alle pubertà e fertilità nell’età adulta.7

Sindrome di Prader-Willi

La sindrome di Prader-Willi è una malattia genetica rara, associata a dei difetti nel cromosoma 15, riconoscibile al momento della nascita, e caratterizzata da alterazioni dell’ipotalamo e la ghiandola pituitaria6,9,10. Insieme a caratteristiche peculiari nel viso9, ad avere mani e piedi piccoli, nei bambini affetti da questa sindrome si manifestano anche dei ritardi cognitivi e psicomotori, tendenza all’obesità, e disordini della crescita tra i quali la bassa statura.6,9,10

Deficit di SHOX

“SHOX” è il nome in inglese di un gene che, se alterato, comporta lo sviluppo di anomalie scheletriche alle quali si associa la bassa statura. In particolare, le persone affette da deficit di SHOX hanno delle alterazioni negli arti, gli avambracci e le gambe sono più corti rispetto agli individui sani e i gomiti e le ginocchia hanno anche delle deviazioni rispetto alle forme sane.11,12

Insufficienza renale cronica (IRC)

Una bassa statura nei bambini e/o ritardi nello sviluppo possono essere conseguenza da un’insufficienza renale cronica (IRC).6 L'IRC è una alterazione congenita della funzione dei reni che si sviluppa gradualmente durante lo sviluppo dei bambini affetti. Man mano che l’IRC progredisce, i reni perdono la loro capacità di depurare l’organismo e di trattenere liquidi e sostanze che invece sono necessarie per l’organismo. Per questo motivo, i bambini con l’IRC spesso manifestano uno squilibrio metabolico che può portare ad un ritardo nella crescita staturale.13

Bambini nati piccoli per età gestazionale (SGA)

I bambini nati piccoli per età gestazionale (SGA) sono coloro che, a causa di fattori fetali, materni o ambientali, nascono piccoli rispetto alla media. La maggior parte di questi bambini crescono e recuperano la loro lunghezza e/o il loro peso nei primi mesi di vita. Grazie a questo recupero, spesso raggiungono la stessa altezza degli altri bambini intorno ai due anni d'età. Tuttavia, in alcuni casi, il recupero può non avvenire e di conseguenza i bambini nati SGA hanno un’altezza minore a quella attesa per l’età corrispondente.14

Sindrome di Noonan

La Sindrome di Noonan è una malattia genetica. Le manifestazioni cliniche di questa patologia comprendono la difficoltà nell'assunzione di cibi, caratteristiche peculari del viso, difetti del cuore, deformità polmonari e del torace nonché lievi ritardi cognitivi. Nel 30-60% dei casi, la Sindrome di Noonan è causata da una mutazione di un gene coinvolto nelle vie di segnalazione dell’ormone della crescita. Di conseguenza, circa la metà delle persone affette dalla sindrome di Noonan ha un’altezza minore rispetto a quella attesa per l’età di riferimento.6

Referenze
  1. Donahue CP, Kosik KS, Shors TJ. Growth hormone is produced within the hippocampus where it responds to age, sex, and stress. Proc Natl Acad Sci U S A. 2006 Apr 11;103(15):6031-6. Epub 2006 Mar 30.
  2. Stagi S, Scalini P, Farello G, Verrotti A. Ital J Pediatr. 2017 Sep 16;43(1):81. doi: 10.1186/s13052-017-0402-8. Possible effects of an early diagnosis and treatment in patients with growth hormone deficiency: the state of art.
  3. Chinoy A, Murray PG. Best Pract Res Clin Endocrinol Metab. 2016 Dec;30(6):737-747. doi: 10.1016/j.beem.2016.11.002. Epub 2016 Nov 4. Diagnosis of growth hormone deficiency in the paediatric and transitional age.
  4. Molitch ME, Clemmons DR, Malozowski S, Merriam GR, Vance ML; Endocrine Society. J Clin Endocrinol Metab. 2011 Jun;96(6):1587-609. doi: 10.1210/jc.2011-0179. Evaluation and treatment of adult growth hormone deficiency: an Endocrine Society clinical practice guideline.
  5. Diez J, Sangiao-Alvarellos S, Cordido F. 2018, 19, 893; doi:10.3390/ijms19030893 Int. J. Mol. Sci. Treatment with growth hormone for adults with growth hormone deficiency syndrome: benefit and risks.
  6. Loche S, Carta L, Ibba A, Guzzetti C. Ann Pediatr Endocrinol Metab. 2014 Mar;19(1):1-7. doi: 10.6065/apem.2014.19.1.1. Epub 2014 Mar 31. Growth hormone treatment in non-growth hormone-deficient children.
  7. Gravholt CH. Nat Clin Pract Endocrinol Metab. 2005 Nov;1(1):41-52. Clinical practice in Turner syndrome.
  8. Sybert VP, McCauley E. N Engl J Med. 2004 Sep 16;351(12):1227-38.Turner's syndrome.
  9. Emerick JE1, Vogt KS. Int J Pediatr Endocrinol. 2013 Aug 21;2013(1):14. doi: 10.1186/1687-9856-2013-14. Endocrine manifestations and management of Prader-Willi syndrome.
  10. Rocha CF, Paiva CL. Genet Mol Res. 2014 Mar 31;13(1):2290-8. doi: 10.4238/2014.March.31.9. Prader-Willi-like phenotypes: a systematic review of their chromosomal abnormalities.
  11. Binder G. Short stature due to SHOX deficiency: genotype, phenotype, and therapy. Horm Res Paediatr. 75(2):81-9. doi: 10.1159/000324105. 2011
  12. Pediatric Research. 2019, 83 (2). Improving clinical diagnosis in SHOX deficency: the importance of growth velocity. Genoni G, Monzani A, Castagno M, Ricotti R, Rapa A, Petri A, Babu D, Giornado M, Prodam F, Bona G, Bellone S.
  13. Bacchetta J1, Harambat J, Cochat P, Salusky IB, Wesseling-Perry K. Nephrol Dial Transplant. 2012 Aug;27(8):3063-71. doi: 10.1093/ndt/gfs299. The consequences of chronic kidney disease on bone metabolism and growth in children.
  14. Jung H, Rosilio M, Blum WF, Drop SL. Adv Ther. 2008 Oct;25(10):951-78. doi: 10.1007/s12325-008-0101-3. Growth hormone treatment for short stature in children born small for gestational age.